TOSCANA

CENTRO DI SOLIDARIETÀ DI AREZZO (CSA)

Indirizzo Sede Principale
Via Teofilo Torri 42
52100 Arezzo
Anno di Costituzione
1983
Presidente
Ubaldo Franco Balò
Contatti
Tel 0575/302038
Fax 0575/324710
Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
web www.csaarezzoonlus.it
Partecipa alle reti tematiche FICT
Minori, Cocaina

Il Centro di Solidarietà di Arezzo (CSA) nasce nel 1983, con sede legale in Via Dietro le Campane, 13 come libera associazione di volontariato. Nel 1988 l’associazione viene riconosciuta Ente Ausiliario dalla Regione Toscana e quindi convenzionato con la USL. Nel 1998 grazie alle nuove riforma sulle Associazioni non profit, il CSA diviene Onlus. Le strutture del CSA - dislocate in Arezzo e provincia, Abbadia S.Salvatore, Grosseto, Città di Castello, nel loro complesso sono in grado di ospitare circa 130 ragazzi, suddivisi nelle varie fasi che compongono il programma e precisamente: Accoglienza, Comunità residenziale, Reinserimento orientativo. Il programma del centro ha una metodologia di intervento in un’ottica prevalentemente educativa.
SERVIZI PER LE DIPENDENZE
SEDE DI PETROGNANO (AR) - tel. 0575/362285 - Fax 0575/362787 - e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - sede residenziale.Ingressi: La sede di Petrognano può avere anche caratteristiche di “Pronta Accoglienza” ovvero effettuare ingressi in urgenza. Si accolgono pertanto anche utenti con vincoli legali e provenienti dal carcere. Tutti gli ingressi vengono precedentemente concordati con il Ser.T. di provenienza. Capienza: nella sede sono attivi 2 moduli: Modulo Terapeutico riabilitativo residenziale che accoglie 12 utenti; Modulo Specialistico che accoglie 6 utenti. Per un totale di 18 posti
SEDE DI GROSSETO Via della Steccaia 78/82 - Tel. e fax 0564/411386 - e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - sede residenziale. Ingressi: Si accolgono utenti con vincoli legali, anche provenienti dal carcere. Tutti gli ingressi vengono precedentemente concordati con il Ser.T. di provenienza. Capienza: nella sede di Grosseto sono attivi 3 moduli: Modulo Terapeutico riabilitativo residenziale che accoglie 12 utenti; Modulo Specialistico che accoglie 6 utenti; Modulo Pedagogico residenziale che accoglie 6 utenti. Per un totale di 24 posti.
ABBADIA SAN SALVATORE Loc. Podere Nardelli - Tel. e fax 0577/776185 - e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Ingressi: La sede di Abbadia S. Salvatore accoglie utenti che scelgono di entrare liberamente con l’intento di affrontare seriamente il problema della tossicodipendenza. Si accolgono anche utenti con vincoli legali.Tutti gli ingressi vengono precedentemente concordati con i SERT di provenienza. Capienza: nella sede sono attivi 2 moduli: Modulo Terapeutico riabilitativo residenziale che accoglie 12 utenti; Modulo Pedagogico residenziale che accoglie 6 utenti. Per un totale di 18 posti
SEDE DI CITTÀ DI CASTELLO Via Pomerio S.Girolamo, 2 - Tel. fax 075/8520390 - Via Cortonese - loc. Santa Maria del Popolo - Tel. 075/8554627 - e-mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Ingressi: Accoglienza per recupero tossicodipendenti,polivalente con possibilità di permanenze semiresidenziali o residenziali. Si accolgono utenti che scelgono di entrare liberamente con l’intento di affrontare seriamente il problema della dipendenza da sostanze e/o da alcool. Anche con vincoli legali e anche provenienti dal carcere. Tutti gli ingressi vengono precedentemente concordati con i Se.r.T. di provenienza. Capienza: nella sede sono attivi: 1 modulo diagnostico residenziale per 15 utenti; 1 modulo diagnostico semiresidenziale per 7 utenti. Per un totale di 22 posti.
SEDE DI BACIANO loc. Baciano (Capolona) AR - Tel. 0575/420913 - fax 0575/421864 - sede residenziale - e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Ingressi: vi si accede per invio dalle accoglienze o comunque dopo aver concordato l’ingresso con l’equipe di riferimento. Capienza: nella sede di Baciano sono attivi 3 moduli: Modulo Terapeutico riabilitativo residenziale che accoglie 24 utenti, Modulo Specialistico che accoglie 6 utenti, Modulo Pedagogico residenziale che accoglie 18 utenti. Per un totale di 48 posti.

StampaEmail

CENTRO DI SOLIDARIETÀ DI FIRENZE - ONLUS

Indirizzo Sede Principale
Via de’ Pucci, 2
50122 Firenze
Anno di Costituzione
1980
Presidente
Don Giacomo Stinghi
Contatti
Tel. 055/282008
Fax 055/287822
Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Web www.csfirenze.it

Il “Centro di Solidarietà di Firenze - onlus” (CSF) è un’associazione di volontari e operatori sociali che dal 1980 opera nel campo del disagio personale. È nata su iniziativa e col sostegno della Chiesa fiorentina, che mise a disposizione di un gruppo di volontari gli ambienti e i mezzi necessari a far decollare una struttura che fosse di aiuto ai tossicodipendenti e alle loro famiglie. Poiché la droga si espandeva sempre più nella società, cominciò un progressivo interessamento del CSF al disagio giovanile ed all'attività “fuori trincea”, fino a dar vita nel 1984 al Servizio di Prevenzione che oggi è il secondo campo di intervento.
SERVIZI PER LE DIPENDENZE
SERVIZIO CENTRO OSSERVAZIONE E DIAGNOSI E ORIENTAMENTO Struttura residenziale - V. Fratelli Falorsi 7 - Giogoli 50018 Scandicci (FI) - Tel. 055741452 / Fax 055741451 - e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
“VILLA IOLANDA” Comunità residenziale pedagogico-riabilitativa, per persone dipendenti da sostanze - V. Fratelli Falorsi 7 - Giogoli 50018 Scandicci (FI). Tel. 055741452 / fax 055741451 - e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
DOPPIA DIAGNOSI Comunità residenziale per persone dipendenti da sostanze con patologie psichiatriche - Via Pisana 2 - 50143 - Firenze. Tel. 0552280009 / fax 055225443 - e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
TERAPEUTICA RIABILITATIVA Comunità residenziale terapeutica-riabilitativa per persone dipendenti da sostanze - Via Pisana 2 - 50143 - Firenze. Tel. 0552280009 / fax 055225443 - e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
REINSERIMENTO - SOCIALE Serale - Via U. Foscolo 11 - Scandicci - Tel.335325178
PROGETTO CONOSCENZA Ambulatoriale per assuntori di cocaina. Resp.le Dott. Paolo Fioravanti - V. Pisana 2 - 50142 Firenze - Tel.055223328 - 3357686394 - e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
INCONTRI PER GENITORI. GRUPPI DI AUTO-AIUTO PER FAMILIARI Gruppi di confronto e sostegno a famiglie che hanno un familiare dipendente da sostanze. Giovedì ore 21,00-23,00. Resp.le Anna Maria Salerno - V. de’ Pucci 2 - 50122 Firenze - Tel. 055282008 - e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
ALTRI SERVIZI
PROGETTO PONTEROSSO E ALISEI Centro di aggregazione a bassa soglia per varie categorie di marginalità sociale. Ponterosso: martedì e giovedì (pomeriggio e sera) - Alisei: lunedì, mercoledì e venerdì.. Resp.le Piero Montanelli V. Anconella 3 - 50143 Firenze - Tel. 055223328 - email:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
SERVIZI DI PREVENZIONE E STUDI
Svolge attività di prevenzione al disagio relazionale ed opera nelle scuole, nelle società sportive e nei Centri di aggregazione giovanile. Interviene con corsi di informazione/formazione rivolti a genitori, docenti, allenatori/istruttori, dirigenti, educatori, alunni/giovani e atleti. Resp.le Piero Rossetti - V. de’ Pucci 2 - 50122 Firenze - Tel. 055282008 - e-mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PROGETTO GENITORI INSIEME Gruppi di sostegno in ottica relazionale per famiglie/genitori. Giovedì ore 21,00-23,00. Resp. Gianna Moroni - V. de’ Pucci 2 - 50122 Firenze - Tel. 055282008 - e-mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
UFFICIO PROGETTI Svolge attività di progettazione in ambito terapeutico, di prevenzione e inserimento socio-lavorativo. Resp. Giacomino Stinghi - Presidente del Centro di Solidarietà di Firenze - V. de’ Pucci 2 - 50122 Firenze - Tel. 055282008 - e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

StampaEmail

CENTRO DI SOLIDARIETÀ DI PISTOIA Onlus

Indirizzo Sede Principale
Piazza dei Servi, 7
51100 Pistoia
Anno di Costituzione
1981
Presidente
Franco Burchietti
Contatti
Centr. Tel. 0573/368701
Fax 0573/365231
Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Web www.ceispt.org
SKYPE CeisPT

Il Centro di Solidarietà di Pistoia si è costituito come Associazione nel 1981 ed ha iniziato la sua attività terapeutico - educativa nel gennaio 1985, seguendo il programma “Progetto Uomo”, il cui obiettivo principale è il recupero globale della persona in vista di un pieno reinserimento sociale. I programmi, le metodologie e gli strumenti di lavoro sono di carattere terapeutico, psicopedagogico, riabilitativo, valoriale e vengono attuati in percorsi residenziali, diurni, ambulatoriali, proponendo anche programmi personalizzati qualora ce ne sia la necessità. Le aree di intervento riguardano, inoltre, la prevenzione, il reinserimento socio-lavorativo di persone in stato di grave emarginazione, il recupero scolastico, iniziative culturali, attività teatrale. I cambiamenti avvenuti in questi ultimi anni rispetto alla cultura della droga e alle dipendenze in generale (anche comportamentali: gioco d’azzardo patologico, disturbi alimentari, ecc.), hanno impegnato l’Associazione nella ricerca di soluzioni innovative, nel potenziamento della qualificazione professionale degli operatori e nella promozione di iniziative mirate nei confronti dei giovani e delle famiglie che si avvicinano al Centro. Organismi ai quali aderisce: FICT (Federazione Nazionale Comunità Terapeutiche), CEART (Coordinamento Enti Ausiliari Regione Toscana), CESVOT (Centro Servizi Volontariato della Toscana).
SERVIZI PER LE DIPENDENZE
COMUNITÀ RESIDENZIALE “CASA DEI GLICINI” Programma terapeutico-riabilitativo per mamme tossicodipendenti - Via di Ponzano 45/L - loc. Ponzano - Candeglia (PT). Tel/fax 0573/430012 - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - n. posti 12 adulti + 12 minori
COMUNITÀ RESIDENZIALE “IL POGGIOLINO” - Programma terapeutico-riabilitativo per adulti tossico/alcoldipendenti - Via del Popolino 531 - 51036 Cecina di Larciano (PT). Tel. 0573/838662 fax 0573/850259 - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - n. posti 30 (2 pronta accoglienza, 12 COD, 16 terapeutico riabilitativo)
CENTRO DIURNO - Per utenti tossioco-alcoldipendenti - (pedagogico-riabilitativo) - Pistoia c/o Sede Associazione - n. 12 posti
COMUNITÀ RESIDENZIALE “TRILLY” - Programma terapeutico-riabilitativo per adolescenti con problemi di uso di sostanze - Via Vecchia Prov.le lucchese, 57 - loc. Stazione Masotti Serravalle P.se (PT) - Tel. e fax 0573/51541 - e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - n. posti 12
SPORTELLO DI ASCOLTO E TRATTAMENTI AMBULATORIALI SU GIOCO D’AZZARDO PATOLOGIOCO - Pistoia c/o Sede Associazione
PROGETTO COCAINA - Attività ambulatoriale e residenziale breve per soggetti con dipendenza da cocaina, in collaborazione con il SERT della ASL 3 Pistoia. Pistoia c/o sede Associazione - Larciano c/o comunità Il Poggiolino
ALTRI SERVIZI
PROGETTO A.MA.MI. Casa di accoglienza per donne e loro figli minori in situazione di disagio sociale - Via del Popolino 398 - Larciano (PT) - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel. 345/8436968 - n. posti 8
SERVIZI DI PREVENZIONE, INFORMAZIONE, FORMAZIONE
SPORTELLO DI ASCOLTO presso Sede Associazione
PROGETTI CON SCUOLE

StampaEmail

CENTRO DI SOLIDARIETA' PRATESE ONLUS - COOP. SOCIALE CSP

Indirizzo Sede Principale
Via di Galceti 72
59100 - Prato
Anno di Costituzione
2008
Presidente
Alfredo O. Arisi
Contatti
Tel. 0574/467783
Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Web www.cspweb.org

Il Centro di Solidarietà Pratese Onlus (CSP) si è costituito nel 2008 sulle “ceneri” del Ceis a sua volta fondato da Don Silvano Vannucchi alla fine degli anni 70”. Il CSP offre un servizio di tipo pedagogico residenziale e un modulo ulteriore di 2/3 posti sempre residenziali per consumatori di cocaina chiamato “Abbasso Narciso”. I posti accreditati sono 30 solo per adulti e solo residenziali. Da diversi anni la peculiarità del CSP è l’approccio alla cura con l’importante supporto delle terapie non convenzionali quali il Rebirthing ad approccio psicologico-transpersonale i Fiori di Bach, la terapia Craniosacrale e un laboratorio teatrale condotto da un Regista di teatro e una Psicoterapeuta che tutti gli anni al termine del percorso produce un saggio con rappresentazione finale nei migliori teatri della città. Il tentativo è quello di ridurre,attraverso queste azioni, l’uso smodato di farmaci e quindi di ristabilire un certo equilibrio nelle persone che devono affrontare un percorso riabilitativo. Sono comunque presenti in struttura Psichiatra e Psicologo oltreché educatori con esperienza più che ventennale per garantire un percorso di tipo “classico” nel periodo di permanenza nella comunità.

StampaEmail

“La nostra Federazione, i nostri Centri sono la storia di un “molo” che diventa un “porto” in cui anime ferite approdano, per poter trovare rifugio, ritrovare forza, rifocillarsi, accarezzando ed afferrando la speranza, per poi ripartire. Luoghi del cuore. Porti che fanno sentire a tutti il bisogno di terraferma, ma che rendono irresistibile il richiamo del mare. E prendere il largo, sempre. Per essere non solo accanto ai poveri, ma dalla parte degli ultimi, sempre! Perché l’amore non è mai neutrale,è esigente ed implacabile. Dà la vita per la verità, e la verità è l’Uomo.”

"Partiamo dal presupposto che nessuno è irrecuperabile e che ogni uomo è sempre portatore di enormi potenzialità. Occorre partire da questo per predisporre qualsiasi piano di contrasto alle dipendenze che possa avere un’efficacia reale e misurabile."

"La scelta di una presa in carico totale della persona e non solo del suo problema, di una condivisione non asettica delle sue sofferenze ma anche di una valorizzazione reale dei suoi talenti, possibile solo con un percorso comune, fedeli alla scelta di specchiarsi nell'altro, come recita la nostra filosofia, anche quando lo specchio è incrinato o deformante."