ANCHE LA FICT 
PARTECIPA ALL'INIZIATIVA!

I PROGETTI

- Promuoviamo con arte - Ce.Re.So. Centro Reggino di Solidarietà [pdf]

- Comunità insieme - Cometa "La Spezia" [pdf]

- Rimettiamoci in gioco - La Casa sulla roccia di Avellino [pdf]

- Non farti giocare. Conoscere e contrastare l'azzardo - Il F.A.R.O. di Messina [pdf]

  • La durata del servizio è di un anno
  • L'orario è di 30 ore settimanali
  • Il servizio si svolgerà nelle nostre strutture distaccate in tutta Italia
  • La retribuzione è di circa € 433,80
  • Il bando scade alle ore 23:59 del 28/09/2018 per invio tramite pec e alle ore 18:00 per consegna a mano

Per il Progetto "Rimettiamoci in gioco" la consegna a mano è presso la Casa sulla Roccia - Rione San Tommaso 85 - Avellino (dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:30  - ultimo giorno fino alle 18:00) - Referente Servizio Civile: Dora Lallo

Per il Progetto "Promuoviamo con arte", la consegna a mano è presso il Ce.Re.So, Via Fondo Versace III, traversa 50 - Reggio Calabria (dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 12:00 e dalle ore 14:00 alle ore 16:00. Ultimo giorno fino alle 18:00.) -  Referente Servizio Civile: Lidia Caracciolo

Per il Progetto "Non farti giocare. Conoscere e contrastare l'azzardo", la consegna a mano è presso il Centro di Solidarietà F.A.R.O., Via S. Jachiddu 74, Messina (dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13:00. Ultimo giorno fino alle 18:00). Referente Servizio Civile: Francesco Conti

Per il Progetto "Comunità Insieme", la consegna è presso il Consorzio Cometa, Via Cadorna 24, La Spezia. (dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 16:00. Ultimo giorno fino alle 18:00). Referente Servizio Civile: Davide Farina

Altri links:

IL SITO UFFICIALE: http://www.serviziocivile.gov.it/

MODULISTICA PER VOLONTARI

 - CALENDARIO SELEZIONI VOLONTARI

Promuoviamo con arte - Ce.Re.So. Centro Reggino di Solidarietà   di seguito il calendario con i nominativi, i giorni e gli orari della selezione: clicca qui

Comunità insieme - Cometa "La Spezia": 

Selezione per Amm.ne, il 29/10/2018, presso la sede di Via Cadorna n. 24, alle ore 15.30. vedi i candidati

Selezione per Casa Nuova, il 31/10/2018, presso la sede di Via Cadorna n. 24, alle ore 15.30. vedi i candidati

Selezione per Casa Nuova più Caugliano, il 5/11/2018, presso la sede di Via Cadorna n. 24, alle ore 15.30. vedi i candidati

Selezione per Nicola, il 12/11/2018, presso la sede di Via Cadorna n. 24, alle ore 15.30. vedi i candidati

Selezione per Sarzana CT, il 12/11/2018, presso la sede di Via Cadorna n. 24, alle ore 15.30. vedi i candidati

Rimettiamoci in gioco - La Casa sulla Roccia di Avellino: colloqui presso la sede Rione San Tommaso n. 85, Avellino, nelle seguenti date: Mercoledì 24 Ottobre 2018; Giovedì 25 ottobre 2018; Mercoledì 31 ottobre 2018.

Non farti giocare. Conoscere e contrastare l'azzardo - Il F.A.R.O. di Messina. I colloqui avranno luogo a Messina, il 22 Novembre 2018, presso la sede di Via San Jachiddu n. 74. Vedi i candidati

StampaEmail

"Haiti - Progetto Sur les bases"

IL PROGETTO

ENTE FINANZIATORE 
Caritas Italiana- Ufficio America latina e caraibi
ENTE PRESENTATORE I EDIZIONE "Sur les bases 2012 - 2014" 
INAFICT (ONG ITALIANA)
ENTE ATTUATORE II EDIZIONE "Sur les bases 2014 - 2016" 
F.I.C.T. (Federazione Italiana Comunità Terapeutiche)

SOGGETTI COINVOLTI NELLA REALIZZAZIONE DELLE AZIONI
Caritas St. Antoine (Organizzazione locale)
Lakay - Lakoy (Organizzazione locale)
AVSI (Ong Italiana)
Enzo B. (Italia) - Enzo B. (Israel)

RETE ISTITUZIONALE
IBESR (Ministero Politiche Sociali Haitiano)
Unicef Haiti
DURATA DEL PROGETTO
1 aprile 2014 - 30 gennaio 2016
LUOGO DI REALIZZAZIONE
Port au Prince
COORDINATORE DEL PROGETTO Dott. Vincenzo Castelli

Il progetto in pdf

StampaEmail

La Federazione

La nostra Federazione, i nostri Centri sono la storia di un “molo” che diventa un “porto” in cui anime ferite approdano, per poter trovare rifugio, ritrovare forza, rifocillarsi, accarezzando ed afferrando la speranza, per poi ripartire. Luoghi del cuore. Porti che fanno sentire a tutti il bisogno di terraferma, ma che rendono irresistibile il richiamo del mare. E prendere il largo, sempre. Per essere non solo accanto ai poveri, ma dalla parte degli ultimi, sempre! Perché l’amore non è mai neutrale, è esigente ed implacabile. Dà la vita per la verità, e la verità è l’Uomo.

Sede legale e operativa

Viale di Villa Pamphili, 71 C 
00152 Roma
Tel. 06.66166668

E-mail

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Segreteria
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Amministrazione
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Comunicazione

Per offrire un contributo e sostenere le nostre iniziative:

Banca di Credito Cooperativo di Roma - ag.14 IT 54 Y 0832703205000000020080

Grazie alla Città metropolitana di Roma Capitale

La Segreteria della FICT ha sede operativa in viale di Villa Pamphili, a Roma

StampaEmail

“La nostra Federazione, i nostri Centri sono la storia di un “molo” che diventa un “porto” in cui anime ferite approdano, per poter trovare rifugio, ritrovare forza, rifocillarsi, accarezzando ed afferrando la speranza, per poi ripartire. Luoghi del cuore. Porti che fanno sentire a tutti il bisogno di terraferma, ma che rendono irresistibile il richiamo del mare. E prendere il largo, sempre. Per essere non solo accanto ai poveri, ma dalla parte degli ultimi, sempre! Perché l’amore non è mai neutrale,è esigente ed implacabile. Dà la vita per la verità, e la verità è l’Uomo.”

"Partiamo dal presupposto che nessuno è irrecuperabile e che ogni uomo è sempre portatore di enormi potenzialità. Occorre partire da questo per predisporre qualsiasi piano di contrasto alle dipendenze che possa avere un’efficacia reale e misurabile."

"La scelta di una presa in carico totale della persona e non solo del suo problema, di una condivisione non asettica delle sue sofferenze ma anche di una valorizzazione reale dei suoi talenti, possibile solo con un percorso comune, fedeli alla scelta di specchiarsi nell'altro, come recita la nostra filosofia, anche quando lo specchio è incrinato o deformante."