Venezia Mestre

CENTRO DI SOLIDARIETÀ DON LORENZO MILANI

Indirizzo Sede Legale e Operativa
Viale San Marco, 172
30173 Mestre (VE)
Anno di Costituzione
1985
Presidente
Paolo Cibin
Contatti
Centr. Tel.  041/5312636
Fax 041/5318111
Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Web www.ceisdonmilani.com

Nato nel 1985, opera nel campo della prevenzione, cura e reinserimento lavorativo delle tossicodipendenze. L’attività del Centro si sviluppa inizialmente attorno alla Comunità Terapeutica Residenziale di tipo socio-educativo. Il Centro nasce come comunità terapeutica per tossicodipendenti per offrire risposte concrete alle problematiche giovanili presenti nel territorio Veneziano. Oggi il Centro si configura come un centro polivalente per il disagio sociale legato alla tossicodipendenza, all'alcoolismo, al carcere, ai profughi e richiedenti asilo, alle donne in difficoltà e ai minori. Si configura nelle seguenti aree di lavoro:

Cura delle dipendenze
  • Pronta accoglienza “Confine”
  • Comunità per la cura della dipendenza da gioco, alcol e cocaina “Villa Soranzo”
  • Comunità di reinserimento socio lavorativo “Contatto”
Agenzia di progettazione socio-sanitaria e formativa
  • Ricerca, progettazione, valutazione degli interventi, fund raising
  • Organismo di formazione superiore, continua e orientamento per l'educazione continua in medicina
  • Servizi al lavoro
  • Prevenzione dei comportamenti a rischio e promozione del benessere
  • Focus, Centro psico-educativo
Comunità Minori Forte Rossarol
  • Comunità educativa con pronta accoglienza “La Bricola”
  • Comunità educativa “Rosa dei Venti”
  • Progetto di pronta accoglienza minori stranieri non accompagnati Cavana
Richiedenti protezione internazionale e rifugiati
  • Gestione accoglienza maschile “Progetto Fontego - Centro di accoglienza Boa del Progetto SPRAR del Comune di Venezia
  • Gestione accoglienza femminile "Progetto Rondine" del Progetto SPRAR del Comune di Padova
Cooperative Sociali per l’inserimento socio-lavorativo
  • Cooperativa sociale Labor settore edilizia,
  • Cooperativa sociale Co.Ge.S. servizi amministrativi
  • Cooperative B

SERVIZI PER LE DIPENDENZE

CONFINE - Pronta accoglienza tossicodipendenti - Via Pezzana 1 Tessera - Mestre - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Numero di posti residenziali: 10 di cui, numero di posti accreditati:10

CENTRO SORANZO - Comunità terapeutica per la cura delle dipendenze da alcol/cocaina/gioco d’azzardo - Via Pezzana 1- Tessera Mestre - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Numero di posti residenziali: 30 di cui, numero di posti accreditati: 30

CONTATTO - Comunità di reinserimento socio lavorativo per tossicodipendenti - Via Pezzana 1 Tessera - Mestre; Numero di posti residenziali: 30 di cui, numero di posti accreditati: 30

SERVIZI PER MINORI

BRICCOLA - Comunità educativa con pronta accoglienza per minori - Via Pezzana 1 Tessera - Mestre; Numero di posti residenziali: 8 di cui, numero di posti accreditati: 8

ROSA DEI VENTI - Comunità educativa per minori - Via Pezzana 1 Tessera - Mestre; Numero di posti residenziali: 8 di cui, numero di posti autorizzati: 8

CAVANA - Comunità educativa con pronta accoglienza per minori (11-18 anni) - Via Pezzana 1 Tessera - Mestre. Numero di posti residenziali: 8 di cui, numero di posti autorizzati: 8

SERVIZI DI FORMAZIONE E PROGETTAZIONE

Agenzia Sociale Co.Ge.S., Viale San Marco 172 30173 Mestre (VE) - Tel. 041 5316403 - Fax 041 5322415 - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

StampaEmail

“La nostra Federazione, i nostri Centri sono la storia di un “molo” che diventa un “porto” in cui anime ferite approdano, per poter trovare rifugio, ritrovare forza, rifocillarsi, accarezzando ed afferrando la speranza, per poi ripartire. Luoghi del cuore. Porti che fanno sentire a tutti il bisogno di terraferma, ma che rendono irresistibile il richiamo del mare. E prendere il largo, sempre. Per essere non solo accanto ai poveri, ma dalla parte degli ultimi, sempre! Perché l’amore non è mai neutrale,è esigente ed implacabile. Dà la vita per la verità, e la verità è l’Uomo.”

"Partiamo dal presupposto che nessuno è irrecuperabile e che ogni uomo è sempre portatore di enormi potenzialità. Occorre partire da questo per predisporre qualsiasi piano di contrasto alle dipendenze che possa avere un’efficacia reale e misurabile."

"La scelta di una presa in carico totale della persona e non solo del suo problema, di una condivisione non asettica delle sue sofferenze ma anche di una valorizzazione reale dei suoi talenti, possibile solo con un percorso comune, fedeli alla scelta di specchiarsi nell'altro, come recita la nostra filosofia, anche quando lo specchio è incrinato o deformante."