Pistoia

CENTRO DI SOLIDARIETÀ DI PISTOIA Onlus

Indirizzo Sede Principale
Piazza dei Servi, 7
51100 Pistoia
Anno di Costituzione
1981
Presidente
Franco Burchietti
Contatti
Centr. Tel. 0573/368701
Fax 0573/365231
Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Web www.ceispt.org
SKYPE CeisPT

Il Centro di Solidarietà di Pistoia si è costituito come Associazione nel 1981 ed ha iniziato la sua attività terapeutico - educativa nel gennaio 1985, seguendo il programma “Progetto Uomo”, il cui obiettivo principale è il recupero globale della persona in vista di un pieno reinserimento sociale. I programmi, le metodologie e gli strumenti di lavoro sono di carattere terapeutico, psicopedagogico, riabilitativo, valoriale e vengono attuati in percorsi residenziali, diurni, ambulatoriali, proponendo anche programmi personalizzati qualora ce ne sia la necessità. Le aree di intervento riguardano, inoltre, la prevenzione, il reinserimento socio-lavorativo di persone in stato di grave emarginazione, il recupero scolastico, iniziative culturali, attività teatrale. I cambiamenti avvenuti in questi ultimi anni rispetto alla cultura della droga e alle dipendenze in generale (anche comportamentali: gioco d’azzardo patologico, disturbi alimentari, ecc.), hanno impegnato l’Associazione nella ricerca di soluzioni innovative, nel potenziamento della qualificazione professionale degli operatori e nella promozione di iniziative mirate nei confronti dei giovani e delle famiglie che si avvicinano al Centro. Organismi ai quali aderisce: FICT (Federazione Nazionale Comunità Terapeutiche), CEART (Coordinamento Enti Ausiliari Regione Toscana), CESVOT (Centro Servizi Volontariato della Toscana).
SERVIZI PER LE DIPENDENZE
COMUNITÀ RESIDENZIALE “CASA DEI GLICINI” Programma terapeutico-riabilitativo per mamme tossicodipendenti - Via di Ponzano 45/L - loc. Ponzano - Candeglia (PT). Tel/fax 0573/430012 - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - n. posti 12 adulti + 12 minori
COMUNITÀ RESIDENZIALE “IL POGGIOLINO” - Programma terapeutico-riabilitativo per adulti tossico/alcoldipendenti - Via del Popolino 531 - 51036 Cecina di Larciano (PT). Tel. 0573/838662 fax 0573/850259 - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - n. posti 30 (2 pronta accoglienza, 12 COD, 16 terapeutico riabilitativo)
CENTRO DIURNO - Per utenti tossioco-alcoldipendenti - (pedagogico-riabilitativo) - Pistoia c/o Sede Associazione - n. 12 posti
COMUNITÀ RESIDENZIALE “TRILLY” - Programma terapeutico-riabilitativo per adolescenti con problemi di uso di sostanze - Via Vecchia Prov.le lucchese, 57 - loc. Stazione Masotti Serravalle P.se (PT) - Tel. e fax 0573/51541 - e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - n. posti 12
SPORTELLO DI ASCOLTO E TRATTAMENTI AMBULATORIALI SU GIOCO D’AZZARDO PATOLOGIOCO - Pistoia c/o Sede Associazione
PROGETTO COCAINA - Attività ambulatoriale e residenziale breve per soggetti con dipendenza da cocaina, in collaborazione con il SERT della ASL 3 Pistoia. Pistoia c/o sede Associazione - Larciano c/o comunità Il Poggiolino
ALTRI SERVIZI
PROGETTO A.MA.MI. Casa di accoglienza per donne e loro figli minori in situazione di disagio sociale - Via del Popolino 398 - Larciano (PT) - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel. 345/8436968 - n. posti 8
SERVIZI DI PREVENZIONE, INFORMAZIONE, FORMAZIONE
SPORTELLO DI ASCOLTO presso Sede Associazione
PROGETTI CON SCUOLE

StampaEmail

“La nostra Federazione, i nostri Centri sono la storia di un “molo” che diventa un “porto” in cui anime ferite approdano, per poter trovare rifugio, ritrovare forza, rifocillarsi, accarezzando ed afferrando la speranza, per poi ripartire. Luoghi del cuore. Porti che fanno sentire a tutti il bisogno di terraferma, ma che rendono irresistibile il richiamo del mare. E prendere il largo, sempre. Per essere non solo accanto ai poveri, ma dalla parte degli ultimi, sempre! Perché l’amore non è mai neutrale,è esigente ed implacabile. Dà la vita per la verità, e la verità è l’Uomo.”

"Partiamo dal presupposto che nessuno è irrecuperabile e che ogni uomo è sempre portatore di enormi potenzialità. Occorre partire da questo per predisporre qualsiasi piano di contrasto alle dipendenze che possa avere un’efficacia reale e misurabile."

"La scelta di una presa in carico totale della persona e non solo del suo problema, di una condivisione non asettica delle sue sofferenze ma anche di una valorizzazione reale dei suoi talenti, possibile solo con un percorso comune, fedeli alla scelta di specchiarsi nell'altro, come recita la nostra filosofia, anche quando lo specchio è incrinato o deformante."