Sanremo

CENTRO DI SOLIDARIETÀ “L’ANCORA” ONLUS

Indirizzo Sede Principale
Corso G. Garibaldi n. 20
18038 Sanremo (IM)
Indirizzo Sede Legale
Via O. Raimondo 73 
18019 Vallecrosia (IM)
Anno di Costituzione
1984
Presidente
Marco Boeri
Contatti
Centr. Tel. 0184/505256
Fax 0184/505300
Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Web www.centroancora.it
FB
centroancora
centroprisma12

È il 1984 l’anno in cui il Centro di Solidarietà “L’Ancora” di Sanremo si costituisce come libera associazione per rispondere al crescente malessere giovanile palesato dal consumo di stupefacenti. In pochi anni vengono attivati l’Accoglienza (prima diurna e poi residenziale), la Comunità terapeutica, il Reinserimento e l’Associazione Famiglie, secondo la metodologia del programma terapeutico “Progetto Uomo”. Successivamente inizia una stretta collaborazione con il Ser.T., che si avvia attraverso la gestione in comune di alcuni progetti sperimentali (Centro Sociale Mobile, gestione congiunta di un centro di somministrazione) ed evolve poi in una collaborazione più strutturata e continuativa all'interno del Dipartimento delle Dipendenze. Nel frattempo una delle due Comunità residenziali si specializza nel trattamento dei casi in comorbidità psichiatrica e successivamente vengono aperte 3 alloggi protetti e un laboratorio. Negli anni 90 si inizia a lavorare molto anche nell'ambito della prevenzione, attraverso interventi a scuola, con ragazzi ed insegnanti e con gruppi di genitori nel territorio. Nasce poi a Sanremo un primo Centro Aggregativo Giovanile (Baraonda) e un Centro Residenziale per Minori, cui fanno seguito altri due Centri Aggregativi a Taggia e a S. Stefano al Mare. In ambito terapeutico-riabilitativo si inizia a lavorare nel 2011 anche con persone con problemi di gioco d’azzardo compulsivo, consumo problematico di alcol e stupefacenti, internet addiction. Nel 2015 vengono aperte cinque strutture di accoglienza per migranti richiedenti asilo per far fronte all'emergenza migratoria
SERVIZI PER LE DIPENDENZE
COMUNITÀ TERAPEUTICA RESIDENZIALE “RIVIERA FLOWERS” - Accoglienza, trattamento e reinserimento di persone tossicodipendenti e alcol dipendenti (maschile) - Via S. Anna 146 Ventimglia(IM) - Tel. 0184 231185 - 42 posti accreditati
COMUNITÀ TERAPEUTICA RESIDENZIALE “VILLA FANNY” - Accoglienza, trattamento e reinserimento di persone tossicodipendenti e alcol dipendenti in comorbidità psichiatrica (mista) - Via F.R. Carli 173 Imperia (IM) - Tel. 0183 297646 - 19 posti accreditati
CENTRO “PRISMA” - Consulenza specialistica per problemi di gioco d’azzardo patologico, consumo problematico di alcol e sostanze, internet addiction - Corso G. Garibaldi 20, Sanremo (IM) - Tel. 0184 505256 e 335 608 5851
SERVIZI PER MINORI
COMUNITÀ SOCIOEDUCATIVA RESIDENZIALE PER MINORI “VILLA CATINA” - Accoglienza di ragazzi di età compresa fra gli 11 e i 18 anni (maschile) - Via Gallardi 31 Ventimglia(IM) - Tel. 0184 235443 - 10 posti residenziali autorizzati +3 diurni + 2 in alloggio per autonomia
SERVIZI PER MIGRANTI RICHIEDENTI ASILO
SERVIZI DI ACCOGLIENZA - Con sedi: Vallecrosia (IM), Bajardo (IM), Triora (fraz. Verdeggia) (IM), Imperia, Garessio (CN)
SERVIZI DI PREVENZIONE
CENTRO AGGREGATIVO GIOVANILE “BARAONDA” - Sanremo - Via Margotti
CENTRO AGGREGATIVO GIOVANILE DI TAGGIA - Via S. Francesco snc
CENTRO AGGREGATIVO GIOVANILE - S. Stefano al Mare - via Amalfi 7
ALTRI SERVIZI
“SPORTELLI DI ACCOGLIENZA E ASCOLTO PER PERSONE VITTIME DI VIOLENZA DI GENERE”- L’Ancora collabora con alcuni partners istituzionali e privati alla gestione di 2 sportelli di ascolto per persone vittime di violenza di genere presso i servizi sociali dei comuni di Imperia e Ventimiglia

StampaEmail

“La nostra Federazione, i nostri Centri sono la storia di un “molo” che diventa un “porto” in cui anime ferite approdano, per poter trovare rifugio, ritrovare forza, rifocillarsi, accarezzando ed afferrando la speranza, per poi ripartire. Luoghi del cuore. Porti che fanno sentire a tutti il bisogno di terraferma, ma che rendono irresistibile il richiamo del mare. E prendere il largo, sempre. Per essere non solo accanto ai poveri, ma dalla parte degli ultimi, sempre! Perché l’amore non è mai neutrale,è esigente ed implacabile. Dà la vita per la verità, e la verità è l’Uomo.”

"Partiamo dal presupposto che nessuno è irrecuperabile e che ogni uomo è sempre portatore di enormi potenzialità. Occorre partire da questo per predisporre qualsiasi piano di contrasto alle dipendenze che possa avere un’efficacia reale e misurabile."

"La scelta di una presa in carico totale della persona e non solo del suo problema, di una condivisione non asettica delle sue sofferenze ma anche di una valorizzazione reale dei suoi talenti, possibile solo con un percorso comune, fedeli alla scelta di specchiarsi nell'altro, come recita la nostra filosofia, anche quando lo specchio è incrinato o deformante."