Bologna Modena Parma

CONSORZIO GRUPPO CEIS

Indirizzo Sede Principale
Via Toniolo 125
41122 Modena
Contatti
Centr. Tel. 051.0314741 - 059.315331
Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Web gruppo ceis
Presidente Fondazione
Padre Giuliano Stenico scj
Presidente Consorzio
Padre Giovanni Mengoli scj
Referente FICT
Roberto Berselli

Il Consorzio Gruppo CEIS nasce nel 2008 dall'unione delle storie e delle esperienze trentennali del CEIS Centro Solidarietà di Modena, della Cooperativa Sociale Il Pettirosso di Bologna, del Centro di Solidarietà L’Orizzonte di Parma e dell’Associazione Marta e Maria di Modena. L’obiettivo è quello di condividere impegni e valori comuni nel rispetto delle singole autonomie, sviluppando e gestendo servizi terapeutici, servizi socio educativi e socio assistenziali. Oggi la pluralità degli Enti che costituiscono il Consorzio Gruppo CEIS permette di offrire servizi adeguati, articolati e differenziati in tempi brevi attraverso una rete a valenza regionale. Diffondere la cultura dell’accoglienza, favorire il superamento dei pregiudizi e una maggiore comprensione verso i fenomeni di dipendenza e di disagio psichico, di immigrazione e disagio minorile, promuovendo il benessere della persona: questo l’impegno che il Gruppo porta avanti, con fiducia, ogni giorno!
Servizi per le Dipendenze
Le Dipendenze patologiche chimiche o comportamentali rappresentano un fenomeno sempre più complesso. Negli ultimi anni infatti gli operatori si sono trovati ad affrontare problematiche pluri-stratificate e quindi hanno dovuto cercare di elaborare nuovi tipi di approccio. Gli Enti del Gruppo CEIS condividono la definizione della tossicodipendenza come sintomo conclamato di un disagio più complesso e generalizzato, che sempre più assume forme varie e concatenate. Per crescere assieme è necessario favorire un percorso di cambiamento che inizia nel riconoscere le capacità maturate con l’esperienza, guardando al futuro con la consapevolezza che, mettendo al centro l’uomo, si può migliorare concretamente il servizio offerto. È possibile infatti sostenere la persona nella ricerca di senso della propria esistenza attraverso l’incontro con gli altri. Il Gruppo CEIS ha scelto di offrire un ventaglio di interventi specifici per rispondere ad ogni singola problematica. Particolare attenzione è posta ai percorsi mirati dedicati ad Alcolisti, Mamme con bambini e soggetti a Doppia Diagnosi, nonché alle nuove forme di dipendenza con percorsi ambulatoriali ad hoc.
Contatti: Area Bologna Modena: Marco Sirotti, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - cell. 3423385455 Area Parma: Andrea Cavani, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - cell. 3477329329
 

Ambulatorio di Accoglienza e Diagnosi

 

Modena

Centri di Ascolto, di Accoglienza e sostegno alle famiglie

 

Modena Bologna Parma

Centri di osservazione e diagnosi

 

Modena Bologna Parma

Comunità Terapeutiche Residenziali

 

Modena Bologna Parma

COMUNITÀ TERAPEUTICHE SPECIALISTICHE

 

 

Madre con bambino

 

Modena

Doppia diagnosi

 

Modena Bologna

Alcolisti

 

Parma

Cocainomani

 

Bologna

Minori problematici

 

Parma Modena

 
Servizi per i Minori
I ragazzi e i bambini rappresentano il futuro ed è per questo importante riconoscergli il giusto valore. I Servizi Educativi per l’infanzia e l’adolescenza gestiti dagli Enti soci del Consorzio Gruppo CEIS costituiscono un “sistema” orientato a leggere e rispondere in chiave diversificata ai loro bisogni. L’impegno raggiunto è quello di dare forma a una rete di opportunità educative e sociali che favoriscono, in collaborazione con le famiglie e con le altre agenzie socio-educative del territorio, l’armonico sviluppo psicofisico e sociale di bambini, ragazzi e adolescenti. Tutto questo avviene nel pieno rispetto della L.R. del 28 luglio 2008 n. 14 “Norme in materia di politiche per le giovani generazioni” e della Direttiva della Giunta Regionale 19 dicembre 2011 n. 1904 in materia di affidamento famigliare, accoglienza in comunità e sostegno alle responsabilità familiari. Il Gruppo CEIS si impegna inoltre nel sostegno delle capacità genitoriali, fornendo alle famiglie gli strumenti per affrontare le normali fasi di cambiamento e/o crisi nell’ottica della prevenzione. In particolare il Gruppo ha sviluppato percorsi specifici indirizzati a minori con comportamenti antisociali e minori con problematiche di tossicodipendenza (Progetto Maggiolino e Blog).
Contatti Area Modena e Parma: Alessio Costetti, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - cell. 3492604404 Contatti Area Bologna: Martina Bottazzi - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - cell. 3925700914

Comunità di tipo familiare

 

Parma Modena

Case famiglia multiutenza   Parma
Comunità di pronta accoglienza   Modena Bologna
Comunità Socio Educative   Modena Bologna Parma
Comunità Educative Integrate semi residenziali   Modena
Comunità per l'autonomia   Modena Bologna
Centri aggregativi   Modena Bologna
Moduli specifici per minori problematici   Parma Modena
Minori stranieri non accompagnati   Bologna
 
Servizi Socio Assistenziali e Sanitari
I Servizi Socio assistenziali accolgono le persone che vivono problemi di solitudine, emarginazione o disagio. Il Gruppo CEIS considera la persona come un valore e una risorsa prima che portatrice di una specifica difficoltà. Essa è sempre da accogliere, ascoltare e promuovere. Le persone che arrivano ai servizi socio assistenziali, siano essi malati psichici, di aids o anziani soli, hanno bisogno di sentirsi fortemente amati e appartenenti ad un gruppo. Contatti: Rosa Bolzon, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - cell. 3453102651

Spazio anziani

  Modena
Comunità residenziali per malati di AIDS   Modena Bologna
Comunità socio riabilitativa per persone con psicopatologie gravi   Modena
Servizi di accoglienza per donne in emergenza abitativa   Parma
Appartamenti protetti per donne   Modena
 
Servizi i disturbi del comportamento alimentare (DCA)
I Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA), in particolare Anoressia, Bulimia e BED (Bing Eating Disorder), compresi i disturbi alimentari atipici, rappresentano attualmente in Italia un problema particolarmente esteso. Si configurano, oggi, come un problema sociosanitario specifico e particolare che negli ultimi anni ha registrato un progressivo incremento: l’epidemiologia conferma l’aumento dell’incidenza di anoressia e bulimia nella popolazione; ma è soprattutto evidente l’aumento della richiesta di cura. L’incidenza (nuovi casi) di anoressia e bulimia, nella popolazione a rischio (identificabile con quella femminile compresa tra i 14 e i 25 anni), è stimabile nel suo complesso attorno a 20\100.000 persone ogni anno cui si devono aggiungere altrettanti casi non ancora clinicamente rilevabili. Il Gruppo CEIS offre la possibilità di progettare un percorso di ricovero presso una struttura residenziale con caratteristiche specifiche e mirate, mantenendo sempre il coinvolgimento della famiglia come fattore decisivo di guarigione. Il Centro adotta la metodologia della Riabilitazione Psiconutrizionale Progressiva, (RPP®) questa è una specifica tecnica riabilitativa che si fonda sulla ricerca di adesione ad un percorso nutrizionale personalizzato e progressivo attuato nell’ambito di un più vasto intervento sul “core” psicopatologico dei DCA. La RPP® nasce dalla considerazione che patologie complesse richiedono trattamenti articolati ed in grado di rispondere sia ai pensieri disfunzionali tipici dei DCA, sia ai comportamenti maladattativi sia ai bisogni nutrizionali, sia alle richieste delle famiglie. La struttura garantisce la continuità scolastica alle ospiti e i progetti sono costruiti in stretta sinergia con i servizi sanitari invianti. Contatti: Paolo Chierchia, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - cell. 3931549740 - www.involodca.it
Residenza Socio Riabilitativa   Parma

Assistenza Domiciliare

Consulenza

 

Parma

Parma Modena

 
Servizi di prevenzione e formazione universitaria
I Centri Studi del Gruppo CEIS sono nati con l’intento di garantire formazione e aggiornamento ai professionisti che operano in ambito socio educativo e socio assistenziale. Le principali attività del Centro Studi sono: Formazione: i nostri Enti si occupano principalmente di formazione in ambito universitario e postuniversitario ma anche alfabetizzazione di cittadini stranieri e alfabetizzazione informatica; Documentazione: il Centro di Documentazione, nelle due sedi di Parma e Modena, gestisce una biblioteca che raccoglie 1900 referenze tra testi, materiale grigio, pubblicazioni multimediali e supporti didattici; Prevenzione: questo settore progetta e realizza interventi di prevenzione e promozione della salute in ambito scolastico e territoriale, equipe multi professionali di grande esperienza sono in grado di realizzare percorsi, sportelli ed attività mirate con interventi di gruppo e/o individuali. www.ceisformazione.eu
Ricerca e Formazione: Andrea Ascari, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Referenti settore scuola
Bologna: Federica Granelli, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Modena: Roberta Zanni, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Parma: Cristina Adravanti, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Referenti settore aggregazione giovanile
Modena: Alessandra Vaccari, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Bologna: Federica Granelli, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Referente settore lavoro: Chiara Vallini, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Referente settore Zona Franca: Silvia Paris, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Referente settore DSA (Re Mida): Caterina Manni, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

StampaEmail

“La nostra Federazione, i nostri Centri sono la storia di un “molo” che diventa un “porto” in cui anime ferite approdano, per poter trovare rifugio, ritrovare forza, rifocillarsi, accarezzando ed afferrando la speranza, per poi ripartire. Luoghi del cuore. Porti che fanno sentire a tutti il bisogno di terraferma, ma che rendono irresistibile il richiamo del mare. E prendere il largo, sempre. Per essere non solo accanto ai poveri, ma dalla parte degli ultimi, sempre! Perché l’amore non è mai neutrale,è esigente ed implacabile. Dà la vita per la verità, e la verità è l’Uomo.”

"Partiamo dal presupposto che nessuno è irrecuperabile e che ogni uomo è sempre portatore di enormi potenzialità. Occorre partire da questo per predisporre qualsiasi piano di contrasto alle dipendenze che possa avere un’efficacia reale e misurabile."

"La scelta di una presa in carico totale della persona e non solo del suo problema, di una condivisione non asettica delle sue sofferenze ma anche di una valorizzazione reale dei suoi talenti, possibile solo con un percorso comune, fedeli alla scelta di specchiarsi nell'altro, come recita la nostra filosofia, anche quando lo specchio è incrinato o deformante."